Don Domenico Vernì; la C.D.F conferma la condanna a 10 anni e lo affida alle cure del vescovo

Si è così concluso il processo penale nei confronti di don Domenico Vernì, della diocesi di Lamezia Terme, ex parroco di Cortale, accusato di molestie sessuali nei confronti di una ragazzina, all’epoca dei fatti 14enne.

Il sacerdote era già stato riconosciuto colpevole dalla C.D.F il 31 marzo del 2017, ma aveva presentato ricorso, che era però stato rigettato in data 18 ottobre 2017, confermando la precedente condanna.

Nel documento si legge che la pena inflitta “consiste nel divieto di esercitare pubblicamente il ministero sacerdotale per un periodo di anni dieci, nonché l’obbligo di dimora in un luogo non frequentato da minori, scelto dall’ordinario diocesano e sotto la vigilanza dello stesso. – 5 febbraio 2020 ”

Rete L’ABUSO r.web