Forteto: commissione parlamentare finalmente al via

Organismo insediato, Piarulli (M5S) eletta presidente. Donzelli (FdI) perde al ballottaggio

Dopo ben cinque rinvii si è finalmente insediata stamani la Commissione d’inchiesta parlamentare sul caso Forteto. Alla Presidenza, con 16 voti, è stata eletta Angela Anna Bruna Piarulli del Movimento 5 Stelle, votata dalla maggioranza, che ha prevalso sul deputato fiorentino di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli, sostenuto da tutto il centrodestra, che ne ha ottenuti 12.

Nell’ufficio di presidenza della commissione sono stati eletti due parlamentari toscani. I vicepresidenti sono infatti il senatore Manuel Vescovi (eletto in Toscana per Lega) e la deputato Lucia Ciampi (Pd). Segretari sono la senatrice Caterina Biti (fiorentina del Pd) e Fiammetta Modena (Forza Italia).

La votazione è avvenuta dopo una lunga notte di trattative, dopo che ieri i presidenti delle camere, Fico e Casellati, si erano rifiutati di rinviare nuovamente la convocazione dell’organismo in seguito al mancato accordo fra Partito democratico e Movimento 5 Stelle sulla presidenza.

Sulle presidenze delle commissioni (stamani si è votato anche quella sulle banche, che sarà presieduta da Carla Ruocco, anch’essa del Movimento 5 Stelle) si è consumato anche un piccolo strappo nella maggioranza: secondo quanto si è appreso, infatti, i parlamentari di Italia Viva non hanno partecipato al voto.

https://www.firenzetoday.it/politica/forteto-commissione-inchiesta-parlamentare.html?fbclid=IwAR2edMLAhwm0MKYd9A1DQEVGYR1xXKO18XXXIh_lzW8tkvY0reOr0GdDpf4

Annunci