LETTERA Pedofilia: la Chiesa faccia pulizia, ora o mai più

Forse non vogliamo ammettere l’evidente verità, ma a questo punto penso sia chiaro che non sono stati i preti a scoprirsi pedofili durante la loro vita ma sono i pedofili che si sono fatti preti per avere accesso ai bambini. Le coperture, soprattutto negli USA, sono state cosi’ efficaci perché c’era una rete di pedofili che si era infiltrata nella Chiesa, una rete con uomini ai posti giusti che riuscivano a sviare e a coprire. Spero che il Papa tenga tutto in considerazione per evitare il ripetersi di questa tristissima pagina, e che eventualmente apra il sacerdozio agli uomini sposati. Per aprire alle donne credo ci vorrà ancora tempo, ma i passi della Chiesa sono da sempre lentissimi. Questa faccenda ha allontanato molti fedeli dalla Chiesa, diminuito le offerte e ha creato una situazione di non fiducia verso i sacerdoti, anche quando questi sono missionari che hanno rischiato la vita per aiutare la gente in paesi in povertà assoluta. Il Papa deve fare piazza pulita anche a costo di far rimanere interi istituti senza personale se necessario, a costo di rimetterci immobili e chiese. Coloro che sono stati abusati negli USA sono migliaia, senza contare chi non se l’e’ sentita di uscire allo scoperto. In questo caso la Chiesa non si può più permettere la lentezza nel cambiare le cose, perché i nodi sono arrivati al pettine, dopo sara’ troppo tardi.

Fabrizio Leonardi 

LETTERA Pedofilia: la Chiesa faccia pulizia, ora o mai più

Advertisements