Vaticano, vittime deluse dal Summit sulla pedofilia: ‘Ci aspettavamo di più’

Ieri si è concluso lo storico vertice fortemente voluto da Papa Bergoglio. Francesco Zanardi (Rete l’Abuso) si dice ‘indignato’.

Si è concluso ieri, domenica 24 febbraio, lo storico Summit sulla pedofilia voluto da Papa Francesco in Vaticano. Durante il vertice sono stati mostrati anche alcuni video, alcuni abbastanza scottanti, in cui le vittime degli abusi hanno raccontato le loro storie. Ha colpito più di tutti quella relativa ad una ragazza africana, la quale ha denunciato di essere stata costretta ad abortire per ben tre volte fin da quando era adolescente, proprio da un religioso, che l’ha molestata fin da quando aveva 15 anni. Storie davvero terribili, a cui sono seguite poi le dichiarazioni, sconcertanti, dell’arcivescovo di Monaco – Frisinga, Reinhard Marx, il quale ha detto a chiare lettere che molti dossier sui responsabili sono stati distrutti, o mai aperti.

Annunci