Pope Francis slammed by crying Church sex abuse survivors for NOT apologising and claiming most attacks take place in families

Papa Francesco, denunciano piangendo le vittime di abusi sessuali della Chiesa, NON ha chiesto scusa e sostiene che la maggior parte degli abusi hanno luogo nelle famiglie

Gli ATTIVISTI hanno denunciato il Papa dopo che non è riuscito a scusarsi per i preti pedofili e ha detto che la maggior parte degli abusi si verificano in famiglia.

Papa Francesco ha concluso il suo summit di quattro giorni sulla prevenzione degli abusi sessuali del clero promettendo di affrontare i molestatori con “l’ira di Dio”.

In un discorso a 190 cardinali e vescovi riuniti a Roma, ha chiesto una “battaglia a tutto campo” contro un crimine che dovrebbe essere “cancellato dalla faccia della terra”.

Ma ha fatto arrabbiare le vittime di abusi e attivisti dicendo che la maggior parte degli abusi si verifica nelle famiglie.

Hanno anche affermato che ha ripetuto vecchie promesse e offerto poche nuove proposte concrete per affrontare il problema.

Sopravvissuto all’abuso, italiano, Alessandro Battaglia pianse in piazza San Pietro insieme ad altre vittime.

“Non ho sentito un “mi dispiace “, non ho sentito nulla, nulla di concreto, nulla di ciò che è giusto”, ha detto.

“Sono loro che ci hanno distrutto. Questo non è abbastanza, non siamo soddisfatti. “

Becky Ianni, che è stata molestata dal suo parroco quando aveva otto anni, ha detto: “Potrebbe licenziare qualsiasi vescovo o cardinale che copra gli abusi che potrebbero proteggere i bambini”.

Ma lei ha detto alla ABC, invece di parlare di “come stiamo andando” a “come useremo penitenza e preghiera”.

“Mentre quelli sono buoni sentimenti, nessuna di queste cose proteggerà i bambini in questo momento”, ha detto Ianni, membro del consiglio di Survivors ‘Network of Those Abused by Priests, in un’intervista con NPR.

Sono loro che ci hanno distrutto. Questo non è abbastanza, non siamo soddisfatti

Anne Barrett-Doyle, del gruppo di esperti per il monitoraggio degli abusi clericali negli Stati Uniti, bishopaccountability.org, ha definito le parole del Papa “una letale delusione”.

“Mentre i cattolici del mondo invocano un cambiamento concreto, il Papa offre invece promesse tiepide, che abbiamo già sentito prima.

“Particolarmente angosciante è stata la razionalizzazione familiare del Papa secondo cui gli abusi si verificano in tutti i settori della società.

“Avevamo bisogno di lui per offrire un piano audace e decisivo. Ci ha dato invece retorica difensiva e riciclata. “

Il summit di quattro giorni ha ascoltato le testimonianze anonime di otto vittime che hanno raccontato la loro esperienza di abuso.

Ma il Vaticano non ha idea se gli abusanti delle vittime siano ancora attivi come sacerdoti, ha detto a CBC News un organizzatore principale del summit.

https://www.ghanatoday.net/2019/02/25/pope-francis-slammed-by-crying-church-sex-abuse-survivors-for-not-apologising-and-claiming-most-attacks-take-place-in-families/

Advertisements