UK, condannato un sacerdote pedofilo

Si è chiuso con una condanna a 18 anni il terzo processo contro Michael Higginbottom, ex sacerdote di un prestigioso seminario inglese dove avrebbe abusato di due ragazzi

Padre Michael Higginbottom è stato condannato dalla Corte della Corona di Burney: per le due settimane del processo, i giurati hanno dovuto ascoltare i racconti di “orribili” abusi perpetrati su bambini. I fatti risalgono a parecchi anni fa, fra i Settanta e gli Ottanta, quando il sacerdote era un insegnante del prestigioso seminario “St. Joseph’s College” di Upholland, nel Lancashire, Regno Unito, che ospita seminaristi dai 12 ai 18 anni.

Padre Michael Higginbottom avrebbe preso di mira due bambini ospiti dell’istituto: “Entrambi vittime di minacce, più volte puniti corporalmente con cinghie”, ha commentato il procuratore David Temkin. Non meno forti sono state le parole del giudici Andrew Woolman, che alla lettura della sentenza di condanna si è rivolto direttamente all’ex sacerdote: “Lei era in una posizione predominante, e godeva della fiducia di questi ragazzi, di cui ha abusato in modo spaventoso”.

Higginbottom era stato giudicato colpevole presso dalla Corte della Corona di Liverpool nell’aprile 2017 per le accuse pronunciate dal primo dei due ex allievi, ma la condanna è stata annullata nel novembre dello scorso anno dalla Corte d’appello. È stato quindi stabilita la necessità di celebrare un nuovo processo, in quanto i giurati non avevano avuto la possibilità di conoscere tutti i dettagli, non disponibili al momento del primo processo.

La seconda vittima si è fatta avanti dopo aver visto in televisione un servizio dedicato al prete pedofilo del seminario che gli ha ridestato ricordi spiacevoli: anche lui ha raccontato di essere stato abusato da Higginbottom.

Secondo il giudice, entrambe le vittime sono state psicologicamente turbate da quello che è successo, e provano le stesse emozioni negative a decenni di distanza. Il primo denunciante ha frequentato il seminario alla fine degli anni ’70, quando aveva deciso di diventare sacerdote. Ma si era ritrovato al St. Joseph, definito “un posto freddo e buio dove si praticava ogni genere di abuso: mentale, fisico e sessuale”. Higginbottom l’avrebbe costretto a subire la sua furia sessuale decine di volte.

Gli avvocati dell’ex sacerdote hanno liquidato le affermazioni affermando che si tratta soltanto di un mezzo per ottenere un risarcimento. Anzi, dalle loro ricerche risulta che uno dei due accusatori anni fa sia stato protagonista di una frode in cui avrebbe intascato un’ingente somma di denaro.

Michael Higginbottom, 76 anni, è stato condannato per cinque capi d’accusa a 18 anni di carcere: metà da trascorrere in prigione, il resto in liberta vigilata.

https://www.italiastarmagazine.it/esteri/uk-condannato-un-sacerdote-pedofilo-10353?fbclid=IwAR1L_nSQsGSyHCV7VeL134xRYuVLHL1pgvZ-7elVPdAFMI5HoubUn4dGRLk

Annunci