IL SACERDOTE FUGGITIVO ACCUSATO DI ABUSARE DI UN RAGAZZO DEVE AFFRONTARE UN PROCESSO

(The Associated Press) FILE – In questa foto del 29 novembre 2018, il sole tramonta su un cartello davanti all’Arcidiocesi di Santa Fe, uffici ad Albuquerque, NM Un sacerdote fuggito dagli Stati Uniti decenni fa affronta un processo federale con l’accusa di aver abusato sessualmente di un ragazzo del New Mexico nei primi anni ’90 in una base dell’Aeronautica e nel cimitero dei veterani. Arthur Perrault, un ex-pastore ad Albuquerque, è stato accusato di abuso sessuale aggravato e di altri conteggi. (AP Photo / Susan Montoya Bryan, File)

Un prete catturato in Marocco dopo essere fuggito dagli Stati Uniti decenni fa sta affrontando un processo federale con l’accusa di aver abusato sessualmente di un ragazzo del New Mexico nei primi anni ’90 in una base dell’Aeronautica e nel cimitero dei veterani.

Il processo per Arthur Perrault, 80 anni, inizierà lunedì a Santa Fe con la selezione della giuria. Si prevede che i procuratori chiamino decine di testimoni, tra cui un ex diacono, genitori ed ex militari che conoscevano Perrault all’inizio degli anni ’90.

Le autorità federali hanno dichiarato nei documenti del tribunale che Perrault potrebbe aver avuto almeno otto altre vittime. Ma le accuse contro di lui riguardano solo un chierichetto di 11 anni.

La chiesa inviò Perrault nel New Mexico negli anni ’60 per un trattamento in un centro per preti pedofili. È stato arrestato nel 2017 a Tangeri, dove le autorità dicono che aveva insegnato in una scuola di inglese per bambini.

Il caso di Perrault segna un raro procedimento penale federale contro un ex prete cattolico nello stato in cui decine di vittime di abusi clericali hanno vinto oltre 50 milioni di dollari negli insediamenti dell’Arcidiocesi di Santa Fe, che ha presentato istanza di fallimento in seguito alle azioni legali.

“È fantastico che sia finalmente ritenuto responsabile di quello che ha fatto”, ha detto Michael Perinult, Michael Norris, portavoce del gruppo Survivors Network of Those Abused by Priests. “Ma sono anche deluso dal fatto che alcuni dei vescovi che gli hanno permesso di essere trascinato in giro non vengano ritenuti responsabili”.

Perrault è tornata negli Stati Uniti a settembre per affrontare accuse di abuso sessuale aggravato e di contatti sessuali violenti. Si è dichiarato non colpevole.

I pubblici ministeri affermano di aver maltrattato il ragazzo nel 1991 e nel 1992 nella base aeronautica di Kirtland ad Albuquerque e nel cimitero nazionale di Santa Fe. Entrambi i siti sono proprietà militari che rientrano nella giurisdizione federale.

L’avvocato dell’Arcidiocesi di Santa Fe e di Perrault non ha risposto alle richieste di commento. In risposta a una causa civile intentata contro di lui, Perrault ha dichiarato in una lettera del 2016 a un giudice del New Mexico che ha negato le accuse di abuso.

Funzionari della Chiesa del Connecticut inviarono Perrault al centro di cura nella città di montagna isolata di Jemez Springs, a nord di Albuquerque, dopo essere stato accusato di aver toccato in modo inappropriato giovani maschi. La struttura era gestita dall’ordine religioso dei Servi del Paracleto.

La struttura aveva trattato sacerdoti provenienti da tutto il paese per decenni, molti dei quali sono rimasti nel New Mexico dopo aver trascorso del tempo al centro.

Nel 2016, l’Arcidiocesi di Santa Fe ha pubblicato un elenco di 74 membri del clero, tra cui Perrault, che era stato accusato in modo credibile di aver abusato sessualmente di bambini nel Nuovo Messico. L’elenco è stato reso pubblico dopo decenni di pressioni da parte delle vittime e dei loro familiari.

Perrault si è trasferito ad Albuquerque per una cattedra nella scuola superiore St. Pio X su raccomandazione di uno psicologo sotto contratto con i Servi del Paracleto.

I documenti del tribunale federale depositati a settembre contengono resoconti dei ragazzi inondati di Perrault con doni e pasti prima di abusare di loro.

Ad Albuquerque era stato parroco nella parrocchia di Santa Bernadette e cappellano dell’Aeronautica. È scomparso nel 1992, pochi giorni prima che un avvocato intentasse due processi contro l’arcidiocesi, accusando Perrault di aver aggredito sessualmente sette bambini nella sua parrocchia.

Da settembre, Perrault è rimasto sotto custodia nonostante le argomentazioni del suo avvocato che la sua salute è fragile e non può fuggire dal paese perché non ha passaporto, famiglia o mezzi di uscita.

Il sacerdote fuggitivo accusato di abusare di un ragazzo deve affrontare un processo

Advertisements