Sostieni le vittime di preti pedofili con il tuo 5Xmille

 

Fondata dalle vittime, dal 2010 la Rete L’ABUSO è l’unica associazione italiana che da supporto ai sopravvissuti agli abusi sessuali del clero.

In Italia ne lo Stato, ancor meno la chiesa, si sono mai fatti carico di queste persone. A differenza degli altri paesi dove esiste una giustizia che indaga, condanna e indennizza questi malcapitati, permettendo loro quantomeno una riabilitazione.

Fondata da un sopravvissuto, Francesco Zanardi, dal 2010 l’Associazione Rete L’ABUSO si è fatta carico non solo dell’assistenza dei sopravvissuti, ma con i suoi avvocati, presenti su tutto il territorio italiano, è stata autrice di decine di indagini e conseguenti denunce, sollevando anche in Italia questo problematico fenomeno che colpisce i più piccoli, ma di cui nessuno vuole parlare.

La Rete, in quanto tale, oggi ha creato un capillare gruppo di auto aiuto, composto da familiari, volontari e professionisti, dove i sopravvissuti abbandonati dallo Stato italiano, possono trovare supporto, condividere esperienze e problematiche, tipiche di coloro che subiscono questo devastante shock emotivo, chiamato sindrome post traumatica da stress.

L’Associazione ad oggi conta circa 1400 sopravvissuti e diversi loro familiari, alcuni attivisti della Rete che vive delle sole donazioni e, di chi tesserandosi annualmente, sceglie di sostenere questa nobile battaglia in tutela dei minori.

Dal 2020, puoi sostenere in nostro impegno senza spese, semplicemente donando il tuo 5Xmille.

Un piccolo gesto per te, per noi un grande aiuto che ti aiuta.

Dona C.F. 92111440092

L’Ufficio di Presidenza

Italy #ChurchToo campagna di sensibilizzazione al contrasto alla pedofilia clericale. Sub. ENG

Qui il nostro operato aggiornato periodicamente

Azioni e omissioni di Governo & Stampa in materia di pedofilia – Qui il nostro report dal 2010

 

Regioni – Categorie

Welcome Back!

Login to your account below

Create New Account!

Fill the forms below to register

*By registering into our website, you agree to the Terms & Conditions and Privacy Policy.

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.