Altre Notizie

Da che pulpito

Da che pulpito All’indomani dell’uscita della nostra inchiesta, il religioso che ha confessato di aver abusato di piccoli sordomuti è stato cacciato. A firmare il provvedimento, un sacerdote che a sua volta risulta nell’elenco dei presunti pedofili Invece di stabilire la verità, la Chiesa veronese caccia chi parla. All’indomani dell’uscita […]

“La Diocesi di Verona ammette alcuni casi di pedofilia”

Corriere delle Alpi pag. 9 VERONA. «Nessuno dei religiosi viventi, destinatari delle accuse, risulta impegnato in attività educative o comunque a contatto con i giovani, adolescenti e bambini». E’ quanto precisa monsignor Bruno Fasani, a nome della Diocesi di Verona, in relazione agli abusi sessuali che sarebbero stati perpetrati da […]

«Provolo, ci furono abusi» La Curia: «Ci scusiamo»

La Curia ammette l’esistenza di alcuni episodi e rassicura che nessuno degli accusati è più a contatto coi giovani. Nessuna responsabilità per Carraro. Conclusa l’indagine diocesana: contestati i numeri delle violenze e le denunce tardive 29/05/2009 Il vescovo Giuseppe Zenti con monsignor Bruno Fasani Verona. È vero, ci sono stati […]

La Corte di Cassazione: «Vittima credibile»

BOLZANO. Una conferma di tutte le argomentazioni che hanno portato la Corte d’appello a condannare don Giorgio Carli. Questo si legge nella motivazioni della sentenza dei giudici della Cassazione. Don Giorgio non sconterà un giorno di carcere, poichè il reato è prescritto. Resta l’aspetto risarcitorio, 760 mila euro che il […]

PEDOFILIA, UGENTO: LE INDAGINI SU DON STEFANO ROCCA

Giuseppe Basile, consigliere provinciale dell’Italia dei Valori, viene ucciso il 15 giugno 2008 a Ugento (Lecce). Il prete di Ugento don Stefano Rocca si spende molto meditaticamente, invitando chi sa a denunciare gli assassini del politico. Dopo più di un anno, nel novembre 2009, vengono arrestati i presunti assassini. Il […]

Sette anni e mezzo a don Baresi

mercoledì 20 maggio 2009 (red.) L’accusa aveva chiesto una pena di 10 anni (leggi qui), ma la prima sezione penale del tribunale di Brescia presiedura da Enrico Fischetti ha condannato don Marco Baresi a sette anni e sei mesi di reclusione per pedofilia e detenzione di materiale pedopornografico. Si è […]