Casi IMPUNITI

 

Icasi impuniti sono tutti quei casi noti dove la giustizia ha fallito a causa dell’inadeguatezza del sistema che in Italia si abbatte all’incirca su più tre quarti dei casi.

Termini prescrittivi inadeguati e vuoti legislativi di varia natura spesso sono responsabili di questo fallimento della giustizia di fronte al quale, so che è brutto a dirsi, ma ci troviamo spesso costretti ad attendere la prossima vittima per poter intervenire contro il pedofilo, sempre che non sfugga nuovamente per gli stessi motivi.

In questa sezione non esporremo un elenco di dati in quanto molti dei casi non sono mai stati denunciati alle autorità civili in quanto purtroppo già estinti nel momento della consapevolezza della vittima e conseguente denuncia ma tuttavia, essendo attualmente monitorati del nostro Osservatorio permanente, fare nomi e posizioni non solo ci sottoporrebbe al rischio di una querela, ma peggio svelerebbe anche chi è monitorato, rendendo inutile il tutto.

Per questo la scelta di esporre solamente il numero dei casi.

In attesa di un riscontro del Governo italiano al quale da 12 anni i sopravvissuti chiedono una quantificazione del fenomeno sul territorio italiano e un adeguato soccorso.

Casi impuniti stimati
0
In Italia i vuoti legislativi e leggi non aggiornate portano spesso non solo all'impunità dei colpevoli, ma non prevenendo favoriscono nuovi abusi.
Sacerdoti condannati
0
Un elenco parziale, ma comunque impressionante di casi italiani di sacerdoti condannati in via definitiva negli ultimi 15 anni
Sacerdoti accusati
0
Sacerdoti attualmente denunciati, indagati, in attesa di giudizio o in attesa di sentenza definitiva in Italia.L’elenco contiene anche coloro che si sono salvati grazie alla prescrizione.
Gli insabbiatori
0
1)L’elenco si riferisce solo ai casi italiani, 2)a prelati di nazionalità italiana o a straniera che hanno operato sul suolo Italiano o presso la Santa Sede.
Nuove segnalazioni
0
Da anni opinionisti e presunti esperti più o meno di parte discutono con tempi biblici e senza soluzioni il problema. Nel frattempo gli abusi continuano e le vittime aumentano. La sola Diocesi di Bolzano segnala 100 casi dal 2010
Case rifugio
0
Strutture così dette di cura, dedicate unicamente ai sacerdoti, non alle loro vittime. Utili ad ospitare chi condannato o ai domiciliari. In molti casi utilizzate per presunte terapie di recupero ai fini della riabilitazione del sacerdote

Abusi clericali: dove sono Stato e Chiesa?

Regioni – Categorie

Welcome Back!

Login to your account below

Create New Account!

Fill the forms below to register

*By registering into our website, you agree to the Terms & Conditions and Privacy Policy.

Retrieve your password

Please enter your username or email address to reset your password.