Roma – abusi in parrocchia su 4 bambine, accusato il fratello del parroco

Ha abusato di 4 bambine in parrocchia. Di questo è certa la procura di Roma, pronta a chiudere le indagini nei confronti del fratello di un sacerdote con una pesante accusa di atti sessuali con minorenni. Le piccole vittime sono state ascoltate e la versione sembra chiara, coerente e credibile.

L’uomo era un factotum a cui il prete affidava una serie di compiti, compreso quello di monitorare alcuni incontri con i piccoli. Una sorta di educatore insomma. I bambini partecipanti avevano tutti intorno agli 11 anni e si ritrovavano nella chiesa di Sant’Agostino Vescovo nel X Municipio. Questo fino al luglio del 2019. Ad accorgersi che qualche cosa non andava è stato il padre di una bambina. Il campanello di allarme è stato un cambiamento di umore della figlia. Prima estroversa, vivace e all’improvviso chiusa in se stessa. Inoltre la piccola andava con piacere agli incontri organizzati con i coetanei in parrocchia, salvo poi senza una ragionevole motivazione cambiare idea e non volerci più andare.

Roma, abusi in parrocchia su 4 bambine: accusato il fratello del parroco

close