La Chiesa cattolica tedesca fornirà un risarcimento fino a 50.000 euro alle vittime di abusi sessuali

Le associazioni per la difesa delle vittime denunciano che il risarcimento è “simbolico” e “non le aiuta”, e annunciano il lancio di una petizione per organizzare un dibattito sulla questione al Parlamento tedesco, sperando di fare finalmente luce su questi casi .

Giovedì i vescovi cattolici tedeschi hanno concordato di concedere un risarcimento fino a 50.000 euro (circa 58.000 dollari) alle vittime di abusi sessuali da parte di membri del clero, importo considerato “simbolico” dalle associazioni delle vittime che vogliono che ci sia un dibattito in Parlamento. .

L’importo per ogni vittima sarà fissato da una commissione indipendente. Le richieste possono essere presentate da gennaio 2021, anche da chi ha già ricevuto in passato un compenso economico. Finora, nessuno ha superato i 5.000 euro ($ 5.800).

“Questo è un processo rivolto alle vittime … un grande passo avanti”, ha detto Georg Bätzing, presidente della conferenza episcopale autunnale a Fulda, in Germania. Bätzing ha anche ricordato che la Chiesa ha anche coperto le spese di terapia.

Le associazioni per la difesa delle vittime denunciano che il risarcimento è “simbolico” e “non le aiuta”, e annunciano il lancio di una petizione per organizzare un dibattito sulla questione al Parlamento tedesco, sperando di fare finalmente luce su questi casi .

“Le vittime hanno aspettato per 10 anni”, quando sono stati scoperti i primi casi di abuso sessuale, “un equo risarcimento, non solo per i crimini commessi in passato, ma anche per il sistematico insabbiamento di questi atti e la protezione fornita a loro autori “, secondo il testo della domanda pubblicato dall’associazione Eckiger Tisch.

Due anni fa, uno studio condotto da ricercatori indipendenti, ma commissionato dalla Chiesa, ha stabilito che 3.677 minori erano stati vittime di abusi sessuali da parte di oltre 1.000 membri del clero dal 1946.

Gli autori dello studio, che non avevano accesso a tutti gli archivi della Chiesa, ritenevano che il numero delle vittime fosse probabilmente più alto.

La Chiesa cattolica, che, nonostante la crisi di fiducia che sta attraversando, è ancora la più importante della Germania, con quasi 23 milioni di fedeli, si è ufficialmente scusata e ha promesso di aumentare i risarcimenti.

Iglesia católica alemana entregará indemnizaciones de hasta 50.000 euros a víctimas de abuso sexual