O’Reilly lascia il Cile: il prete è all’aeroporto per scontare una pena che lo espelle dal paese

Il prete irlandese prenderà un volo diretto dalla compagnia aerea Alitalia a Roma. La sua partenza viene dopo essere stato condannato a quattro anni di libertà vigilata per abuso sessuale contro uno studente della scuola di Cumbres.

Dopo le 10:00, John O’Reilly è arrivato all’aeroporto di Santiago per conformarsi alla sua espulsione dal paese.

Il prete si recherà a Roma, in Italia, sul volo 689 della compagnia aerea Alitalia, che non avrà fermate e partirà alle 12:40.

Secondo una dichiarazione della sua congregazione, i Legionari di Cristo, in Italia non eserciterà come sacerdote “in attesa della sentenza del processo canonico in corso nella Santa Sede” .

Inoltre, hanno dichiarato che la Legione di Cristo “ha collaborato e continuerà a cooperare con le rispettive autorità nei procedimenti civili e canonici”.

O’Reilly – che ha lavorato in Cile dal 1984 – è  stato processato nel 2014 per due accuse di abuso sessuale contro studenti della scuola Cumbres , uno dei quali condannato a quattro anni di libertà vigilata. Il prete, inoltre, è stato retrocesso dalla sua nazionalità per grazia ottenuta nel 2008.

https://www.cnnchile.com/pais/oreilly-se-va-de-chile-sacerdote-esta-en-el-aeropuerto-para-cumplir-condena-que-lo-expulsa-del-pais_20181214/

Advertisements