Mese: Luglio 2014

GIADA VITALE, PER LA PRIMA VOLTA IN MOLISE IL CONSIGLIO REGIONALE SARÀ PARTE CIVILE IN UN PROCESSO PER VIOLENZA SESSUALE

 Il consiglio regionale del Molise si costituirà parte civile nel  processo a carico di Don Marino Genova sul caso dei presunti abusi sessuali a carico di Giada Vitale. Sarà possibile grazie alla  consigliera regionale Nunzia Lattanzio che ha chiesto l’applicazione dell’articolo 11 della legge regionale del 15 ottobre 2013. Ispirata […]

Condanna per pedofilia, Randazzo si schiera con don Vincenzo Calà

di PIPPO PORTALE RANDAZZO. Stupore, sgomento, rabbia, sono i sentimenti diffusi che nella giornata di ieri si sono scambiati i randazzesi per la condanna nei confronti dell’arciprete della Basilica di Santa Maria, accusato di pedofilia. In tutte le chiese, i parrocchiani hanno effettuato un volantinaggio, a conclusione delle celebrazioni Eucaristiche della […]

Randazzo (CT). Don Vincenzo Calà Impirotta condannato a 4 anni per pedofilia. Sconto di pena, Prete cercò in più occasioni di abusare di minore, anche in pellegrinaggio a Gerusalemme

 CATANIA. Il Gup di Catania, Flavia Panzano, accogliendo la richiesta del procuratore aggiunto Marisa e del pm Lina Trovato, ha condannato a 4 anni di reclusione per violenza sessuale il parroco della basilica Santa Maria Assunta, la chiesa madre di Randazzo, padre Vincenzo Calà Impirotta. Il processo si è celebrato […]

Pedofilia, il caso Don Inzoli e le reticenze della Cei

 FRANCESCO PELOSO Alcune norme contenute nel Concordato consentono ai vescovi italiani di evitare di collaborare con la magistratura in casi in cui siano coinvolti sacerdoti. E le nuove norme antipedofilia della Cei sono state giudicate insufficienti dalla Congregazione per la dottrina della fede. Il caso del religioso di Crema La […]