Storie – Lettere di vittime e lettori

Lettere delle nostre vittime e dei nostri lettori

Francesco sa che sembra come un violentatore?

(traduzione con Google Translate dal blog: https://www.simchafisher.com/2018/09/07/does-francis-know-he-sounds-like-an-abuser/ ) SEGNALATO DA UN LETTORE Devo dirti la spiegazione più caritatevole e meno avventata che posso raccogliere per le recenti parole e comportamenti di papa Francesco? È che si è circondato di uomini che lo proteggono dal comprendere la profondità e l’ampiezza degli abusi […]

Don Giuseppe Larosa e Don Mimmo Barletta, gli avvocati replicano alle accuse

oggetto: comunicato stampa I sottoscritti Avv.ti Carmine Pandullo e Giuseppe di Renzo nella qualità di legali incaricati, rispettivamente, da Don Giuseppe Larosa e Don Mimmo Barletta, con precipuo riferimento alle sortite giornalistiche on-line del 19.8.2018 su “http://retelabuso.org”, intervengono al solo fine di rappresentare quanto di seguito. Senza entrare nel merito […]

BRESCIA – Sacerdoti e laici si preoccupano e rompono il silenzio

Riceviamo e pubblichiamo Spettabile Redazione,                 Ci rivolgiamo a codesta “rete L’ABUSO” per partecipare le ansie di diversi sacerdoti e laici della Diocesi di Brescia.                 Sono molti i sacerdoti e tantissimi i laici che si stanno chiedendo se la Nunziatura Apostolica segnalando a Papa Francesco il nominativo di Mons. […]

In merito alle notizie, di “questi giorni”, di abusi del clero su minori. La testimonianza di un ultimo

Riceviamo e pubblichiamo volentieri la lettera/testimonianza di un Sacerdote, un prete indignato per tutto quello che sta succedendo quotidianamente nella Chiesa, un prete vicino alle vittime… Ricordo quasi come fosse ieri, con quella stessa gioia ma anche con lo stesso “timore”, il giorno in cui dissi: “SI, CON L’AIUTO DI […]

#papaascoltadiego #iostocondiego Diego Esposito interrompe lo sciopero della fame e chiede il silenzio stampa.

Diego Esposito ha comunicato oggi all’associazione e alle mamme che in questi giorni attraverso la Rete lo hanno sostenuto, che ha deciso di interrompere la sua protesta civile e non violenta. Malgrado l’apparente determinazione iniziale ha deciso di rinunciare e malgrado sfuggano le motivazioni della decisione, prevale il nostro rispetto […]