Pedofilia, un uomo accusa il cardinale McCarrick: sesso in confessionale

James Grein ha deposto davanti al vicario giudiziario per l’arcidiocesi di New York, incaricato di raccogliere la sua testimonianza per l’inchiesta canonica istruita dal Vaticano

Molestie sessuali anche nel confessionale: un uomo che accusa l’ex cardinale Theodore McCarrick di molestie sessuali ha dichiarato alle autorità vaticane che l’alto prelato abusò di lui per anni, da quando era un bambino di 11, a volte anche durante il sacramento della confessione.

James Grein – ha detto il suo avvocato Patrick Noaker – ha deposto per circa un’ora davanti al vicario giudiziario per l’arcidiocesi di New York, che era stata incaricato dalla Santa Sede di raccogliere la sua testimonianza per l’inchiesta canonica istruita dal Vaticano. Le accuse sulle molestie durante la confessione sono un grave crimine per il Diritto canonico e si aggiungono all’accusa originale di abusi su minore.

https://www.lastampa.it/2018/12/29/vaticaninsider/pedofilia-un-uomo-accusa-il-cardinale-mccarrick-sesso-in-confessionale-6Dfu5M08xqX2we9dkH3aAI/pagina.html

Advertisements