Pedofilia, protesta durante la messa

A Buffalo alcuni parrocchiani stanno usando il cesto della raccolta domenicale delle offerte per chiedere le dimissioni del vescovo Richard Malone

NEW YORK – La protesta dei fedeli contro i preti pedofili approda anche nelle messe: nella comunità cattolica di Buffalo, negli Stati Uniti, alcuni parrocchiani stanno usando il cesto della raccolta domenicale delle offerte per chiedere le dimissioni del vescovo Richard Malone. Lo scrive la Cnn.

Invece di mettere i soldi, come si fa durante la celebrazione, alcuni fedeli lasciano messaggi scritti a mano dando alla Chiesa una sorta di ultimatum: «Torneremo a dare le nostre offerte quando il vescovo si dimetterà o sarà rimosso».

Monsignor Malone è finito sotto attacco quando un suo ex assistente, Siobhan O’Connor, ha fornito documenti ai media americani dai quali si evincerebbe che il vescovo non sanzionò sacerdoti della sua diocesi accusati di pedofilia.

https://www.tio.ch/dal-mondo/cronaca/1334971/pedofilia–protesta-durante-la-messa?

Advertisements