Abusi su un’adolescente, indagato sacerdote

Indagato un sacerdote di origine africana per abusi su una diciassettenne. Il religioso dopo le prime segnalazioni è stato trasferito in un paese dell’Alta Tuscia dal Vescovo di Viterbo.

di Michela Di Pietro

Indagato un sacerdote di origine africana per abusi su una diciassettenne. Il religioso dopo le prime segnalazioni è stato trasferito in un paese dell’Alta Tuscia dal Vescovo di Viterbo.

L’inchiesta è scattata a Settembre dello scorso anno, dopo che ai Carabinieri, sono arrivate numerose segnalazioni inerenti a delle strane frequentazioni intorno alla casa del sacerdote, in una piccola frazione di un comune della Teverina, nonostante svolgesse il suo ministero come viceparroco in un altro paese della zona a circa 40 km di distanza. L’inchiesta della Procura di Viterbo è seguita dal Pm Paola Conti.

La ragazza è stata già ascoltata in Procura diverse volte in forma protetta: indiscrezioni sembrano coinvolgere anche la madre della vittima, che pare sapeva della condotta del sacerdote, ma non ha mai denunciato gli abusi sulla figlia.

Il parroco è stato sollevato dall’incarico subito dopo l’iscrizione nel registro degli indagati.

Abusi su un’adolescente, indagato sacerdote

Advertisements