Violenza su minore: Fiesoli condannato a otto anni

Il fondatore della comunità “Il Forteto” è stato processato con rito abbreviato

Firenze, 25 settembre 2018 – Otto anni di carcere: questa la condanna inflitta a Rodolfo Fiesoli, fondatore della comunità di recupero Il Forteto in Mugello, nel processo con rito abbreviato che lo ha visto imputato a Firenze con l’accusa di violenza sessuale nei riguardi di un minore ospite della comunità.

Il procedimento ha riguardato lo stralcio relativo alle accuse di un giovane teste, presunta vittima di violenze emerse nel corso del processo principale sul Forteto, che ha portato alla condanna di Fiesoli per maltrattamenti e violenza sessuale.

https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/violenza-minore-fiesoli-condannato-1.4204067

Advertisements