Il Papa a Ginevra celebra la messa e le vittime della pedofilia manifestano davanti all’Onu

Ginevra – Davanti alla sede delle Nazioni Unite, proprio mentre il Papa celebrava la messa nel palaexpo di Ginevra, davanti alla piccola minoranza cattolica della Svizzera, due sopravvissuti agli abusi sessuali hanno manifestato pacificamente, chiedendo a Papa Francesco di esercitare un maggiore controllo sugli ordini religiosi e arrivare ad una reale tolleranza zero contro i preti pedofili.

Le loro fotografie mentre distribuivano volantini alla gente che passava per strada sono state twittate dalla Eca, un gruppo di vittime che ha dato vita ad una rete mondiale (www.ecaglobal.org). «Vogliamo chiedere al Papa di agire e rendere effettive le belle parole che ha pronunciato davanti a tanti scandali» ha detto Matthias Katsch. L’organizzazione Eca si sta battendo perchè la Chiesa possa essere veramente aperta e trasparente sui casi di abuso, dando la posibilità alle vittime ai accedere ai registri ecclesiastici sugli abusi. Le vittime chiedono al Papa che sia istituita una commissione di indagine a livello internazionale.

https://www.ilmessaggero.it/primopiano/vaticano/papa_francesco_pedofilia_ginevra_manifestazione_preti_vittime_abusi_sessuali_chiesa-3810541.html

Advertisements