Hanno torturato più di 60 bambini, arrestate due suore in Colombia

Suor Perez e Suor Elvira bruciavano i palmi delle mani dei bambini e tenevano loro la testa nel water, come ‘punizione’

Arresto shock in Colombia: due suore sono accusate di aver torturato più di 60 bambini di cui avrebbero dovuto prendersi cura, in quello che dai vicini e testimoni viene descritto come un incubo infernale.

Suor Iner Perez e Suor Rosa Elvira gestiscono la Santa Clarita Rebirth Home nella città colombiana di Popayan: secondo le autorità giudiziarie, i bambini erano ripetutamente ustionati sulle mani e le loro teste venivano tenute dentro i wc come forma di punizione. Le indagini sono partite dopo le continue denuncie di urla di bambini che venivano udite nel quartiere.

Entrambe le suore hanno negato le accuse, ma intanto i bambini sono stati allontanati dalla Casa. Secondo quanto riporta il quotidiano El Tiempo, l’organizzazione delle due suore era già stata chiusa in passato, ma le era poi stato permesso di riaprire.

http://www.globalist.it/world/articolo/2018/05/12/hanno-torturato-piu-di-60-bambini-arrestate-due-suore-in-colombia-2024159.html

Advertisements