Serena Grandi: «Sono stata molestata da un prete quando avevo 8 anni»

ROMA – «Questo episodio mi è venuto in mente dopo tutto quello che si è detto di Weinstein».
Serena Grandi, in occasione del suo sessantesimo compleanno, ha scelto Domenica Live per raccontare le molestie subite da un prete, caso cui aveva già fatto riferimento alcune puntate fa, senza volerlo approfondire. Questa volta, Serena Grandi svela l’accaduto.
«Io e una mia amichetta, avevamo otto anni, dovevamo fare la cresima e venivamo ripetutamente molestate da un prete. Quando c’era catechismo, lui ci chiamava, ci stringeva, e ci faceva baciare sulla bocca unendoci le teste. Poi ci abbracciava da dietro, noi stavamo sempre appiccicate, eravamo impaurite, anche perché gli altri ragazzini ci dicevano che ci avrebbe piantato un chiodo in testa per farci la cresima, io infatti quel giorno terrorizzata. Poi l’ho detto a mio figlio Edoardo, al mio agente, a trent’anni ne parlai anche con mia mamma, che mi ha assicurato che questo prete è stato poi cacciato. Evidentemente non lo ha fatto solo a me».
Dopo aver confessato di non sentire il compagno da tempo, Serena Grandi è stata sorpresa dal suo arrivo per una riconcilazione in diretta, tra fiori e festeggiamenti per il compleanno.

https://www.ilgazzettino.it/gossip/serena_grandi_domenica_live_molestata_da_un_prete_quando_avevo_8_anni_25_marzo_2018-3629066.html

Advertisements