Don Mauro Galli, parla il ragazzo abusato: “Ero completamente succube”

A Quarto Grado la testimonianza esclusiva del giovane vittima di abusi da parte dellʼex sacerdote di Rozzano

“Era un po’ che mi confessavo da lui, sapeva tutto di me, sapeva quello che avevo in mente quando stavo con la mia ragazza, quello che pensavo riguardo agli amici, alla scuola, alla fede”. Inizia così l’intervista rilasciata a Quarto Grado da Marco, il ragazzo vittima di abusi da parte di don Mauro Galli, l’ex sacerdote di Rozzano accusato di violenza sessuale aggravata.

“Non riesco a parlare di quella notte. Non avevo scampo. Non potevo andarmene”, dice il ragazzo che all’epoca dei fatti aveva 15 anni. La vittima ammette di vergognarsi e di essersi sentito in colpa perché pensava di “averlo provocato”. Ma a parlare di quell’incubo è anche la mamma di Marco che racconta quando il figlio le ha confessato le molestie subite: “Dopo due e tre settimane è riuscito a dirmi una parte di quello che è successo quella notte”.

Solo a distanza di tre anni però ha raccontato tutto ciò che ha subito e che lo ha portato a tentare il suicidio. “Non l’ho cercato, ed è questa la ragione per cui sono stato così male e ho tentato di togliermi la vita più volte. Ci ho messo tre anni per accettare tutto quello che era successo”.

http://www.tgcom24.mediaset.it/televisione/don-mauro-galli-parla-il-ragazzo-abusato-ero-completamente-succube-_3129267-201802a.shtml

Advertisements