MILANO; il caso di don Mauro Galli arriva a Quarto Grado

Ieri sera a Quarto Grado, il noto programma televisivo condotto da Gianluigi  Nuzzi, si è parlato del caso milanese che vede coinvolto don Mauro Galli, lex parroco di Rozzano accusato di abusi sessuali da un giovane, all’epoca dei fatti 15enne.

Un caso il cui processo è solo alla seconda udienza ma che ha già fatto parlare molto di se, sia per via di un accordo extragiudiziale  avvenuto prima dell’inizio del rito penale dietro al quale vittima e familiari hanno rinunciato a costituirsi parte civile, di fatto stralciando la posizione della diocesi di Milano e della parrocchia di Rozzano, sia per quanto invece emergerebbe dall’atteggiamento tenuto nella vicenda da Mario Delpini, attuale arcivescovo di Milano, un atteggiamento di sicuro poco trasparente e anche poco in linea con i proclami della cosi detta campagna di tolleranza zero avviata da papa Francesco.

Vedi il servizio 

Advertisements