Germania, ex prete condannato per abusi su minori e aggressione

Accusato di violenze in oltre 100 casi, il Tribunale di Deggendorf ha stabilito una pena di 8 anni e mezzo di carcere preceduta da un percorso di terapia psichiatrica

Un ex prete cattolico tedesco è stato condannato a 8 anni e mezzo di carcere per abusi sessuali su minori in oltre 100 casi e altri reati. Il Tribunale della città meridionale di Deggendorf ha deciso che prima della prigione, il 53enne dovrà sottoporsi ad anni di terapia in un istituto psichiatrico. Il suo eventuale rilascio dipenderà dalla possibilità che venga ancora considerato una minaccia per la società.

Citato in precedenza dai media come Thomas Maria B., l’ex sacerdote era già stato incarcerato tra il 2003 e il 2009 per altri crimini sessuali. Uscito di prigione, grazie a documenti falsi era riuscito a ottenere dalla Chiesa la qualifica per lavorare.

Nel suo ultimo processo, è stato riconosciuto colpevole di abusi sessuali su cinque ragazzini in 108 casi fin dagli anni ’90. È stato anche condannato per il tentato stupro di una 18enne, così come di aggressione e possesso di materiale pornografico infantile. Gli abusi sono stati commessi intorno alle città tedesche di Mainz e Deggendorf.

http://www.lastampa.it/2018/02/22/vaticaninsider/ita/nel-mondo/germania-ex-prete-condannato-per-abusi-su-minori-e-aggressione-xIXuKZmq1Vp96KCsPXuv8K/pagina.html

Advertisements