Pedofilia: viola obbligo di dimora, sacerdote ai domiciliari

Il sacerdote bresciano di Darfo, in Vallecamonica, è stato arrestato un anno fa con l’accusa di violenza sessuale ai danni di un ragazzino di 12 anni

Torna agli arresti domiciliari don Angelo Blanchetti, il sacerdote bresciano di Darfo, in Vallecamonica, arrestato un anno fa con l’accusa di violenza sessuale ai danni di un ragazzino di 12 anni che ha raccontato, prima ai genitori e poi agli inquirenti, di essere stato costretto ad avere rapporti per diversi anni. Il prete ha violato l’obbligo di dimora nel comune di Capo di Ponte, dove si era trasferito a casa di un parente, e così per lui è scattata la misura degli arresti domiciliari.

http://brescia.corriere.it/notizie/cronaca/17_maggio_10/pedofilia-viola-obbligo-dimora-sacerdote-domiciliari-b2cfb65a-354e-11e7-ae5c-ac92466523f8.shtml