SONDAGGIO su “Chiesa e pedofilia in Italia” a poche ore i primi risultati

Un interessante sondaggio, in Italia il primo in assoluto, con il quale si cerca di capire quale è la percezione dello stato delle cose da parte dell’opinione pubblica italiana, sul problema dei preti pedofili.

Il sondaggio si articola in una serie di domande, cinque per l’esattezza, attraverso le quali si cerca di capire non solo l’opinione sull’operato della chiesa, ma anche quale sia il gradimento di fronte ad alcune iniziative che il governo, a nostro avviso, dovrebbe attuare.

A 48 ore dal suo lancio hanno votato circa 1350 persone e possiamo indicativamente dare una stima delle risposte che potrete vedere in tempo reale qui sotto e se volete potete anche votarle.

1° - Pensi che le misure adottate da Papa Francesco per contrastare la pedofilia nella Chiesa siano sufficienti?
  • 14.97%
  • 85.03%
2° - La Conferenza episcopale italiana ha deciso di non denunciare i preti pedofili “per tutelare la privacy delle vittime”. Sei d'accordo?
  • 14.91%
  • 85.09%
3° - In molti Paesi europei le inchieste governative hanno accertato decine di migliaia di casi di violenza sui minori, inchiodando la Chiesa alle proprie responsabilità. Pensi che anche in Italia sarebbe utile una Commissione parlamentare d'inchiesta per fare piena luce sul fenomeno criminale della pedofilia nel clero?
  • 85.92%
  • 14.08%
4° - Sai che dal 1985 un articolo di modifica del Concordato impone ai magistrati italiani di informare il vescovo riguardo i “procedimenti penali promossi a carico di ecclesiastici” appartenenti alla sua diocesi? Considerando che, di contro, mai nessun vescovo italiano ha denunciato un caso di violenza su minori, ritieni che il suddetto comma vada eliminato?
  • 82.34%
  • 17.66%
5° - Molto spesso chi subisce una violenza da bambino trova la forza di denunciare dopo decenni, quando ormai il reato è prescritto. In Svizzera, il governo ha sospeso per sei mesi la prescrizione dando la possibilità a numerose vittime di denunciare le violenze subite. Pensi che sarebbe utile anche in Italia?
  • 88.2%
  • 11.8%