Raddoppiato il numero dei preti molestatori: in un anno presentate 1.200 denunce

Secondo il libro-inchiesta «Lussuria», scritto dal giornalista dell’«Espresso» Emanuele Fittipaldi, il fenomeno dei preti pedofili presenta ancora numeri elevati nonostante l’azione repressiva avviata da Benedetto XVI e proseguita da Papa Francesco.

Tra il 2013 e il 2015, scrive Fittipaldi citando fonti della Congregazione per la dottrina per la fede, sono arrivate in Vaticano dalle diocesi sparse per il mondo 1.200 denunce di casi «verosimili» di predatori e molestatori di minorenni. Il numero sarebbe raddoppiato rispetto al periodo 2005-2009. I processi canonici si svolgono nella riservatezza più assoluta; chi tradisce la regola del silenzio rischia pene gravissime che possono arrivare alla scomunica. Papa Francesco ha istituito nel 2014 una commissione pontificia per la protezione dei minori e contro la pedofilia nel clero.

Il presidente è il cardinale Sean O’Malley, arcivescovo di Boston, la città americana dove scoppiò il primo e più clamoroso scandalo, la cui storia è stata raccontata nel film premio Oscar «Spotlight». Due mesi fa un membro della commissione, Marie Collins, a sua volta vittima di abusi in gioventù, si è dimessa per «mancanza di cooperazione con gli altri uffici della Curia romana».

http://www.ilgiornale.it/news/raddoppiato-numero-dei-preti-molestatori-anno-presentate-1391608.html

Advertisements