Autoerotismo al parco acquatico, sacerdote finisce in manette

MONZA – Atti osceni in luogo pubblico. Con queste accuse un sacerdote milanese è stato denunciato. Il prete è stato stato scoperto mentre si masturbava all’interno di una piscina, in un parco acquatico a Concorezzo (Monza).

Nella vasca erano presenti bagnanti (anche minori), che lo hanno segnalato al responsabile del parco, il quale ha telefonato al 112. Il sacerdote era nella vasca idromassaggio, ma alcuni suoi atteggiamenti hanno fatto insospettire chi era con lui che ha così allertato i responsabili.

http://www.corriereadriatico.it/attualita/masturba_parco_milano_sacerdote-1882106.html

Advertisements