Gioia Tauro, prete arrestato per pedofilia: vescovo sapeva. “Non parlare con i carabinieri”

E’ quanto emerge dall’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un sacerdote a cui è stato sequestrato materiale pedopornografico, droga, vibratori e lubrificanti. Il gip scrive che l’alto prelato della diocesi di Oppido Mamertina-Palmi “pur al corrente delle voci che circolavano non ha adottato nessun provvedimento”. Su Facebook pagina a sostegno del parroco
Advertisements