ESCLUSIVA; parla Luis Mario, il ragazzo che ha denunciato don Francesco Zappella.

La storia integrale di Luis Mario raccolta da Mimmo Lombezzi in un documento di 30 minuti.

Nel settembre 2015 l’associazione italiana delle vittime di preti pedofili, Rete L’ABUSO, a seguito di una segnalazione di un missionario decide di organizzare il viaggio di Luis Mario, un giovane brasiliano che accusa di molestie un sacerdote missionario italiano, appartenente alla diocesi di Albenga, l’unica al mondo commissariata da papa Francesco ed ora sotto la guida di monsignor  Guglielmo Borghetti, inviato dal Vaticano.

Per poter avviare un’indagine la magistratura ha bisogno di una denuncia diretta dell’interessato, è quindi fondamentale che Lius Mario venga in Italia. Arrivato deporrà davanti al sostituto Procuratore di Savona Giovanni Battista Ferro.

Poco dopo il magistrato scoprirà che il sacerdote aveva un precedente per molestie che risale al 1991. Era stato condannato per reati analoghi a 1 anno e due mesi dal Tribunale di Pinerolo.

Luis Mario ci racconta di persona la sua storia che vi proponiamo integralmente e in lingua originale con sottotitoli in italiano.

AVVERTIAMO che alcune parti del documento potrebbero risultare non adatte ad un pubblico particolarmente sensibile.

L’ufficio di Presidenza

Advertisements