Fidenza: ex pastore evangelico a processo per molestie ad una bimba

Un pastore evangelico che nel 2012 operava a Fidenza è sotto processo per una turpe accusa: quella di aver molestato sessualmente una bambina che allora aveva appena cinque anni, l’uomo di nazionalità nigeriana che oggi ha 41 anni è irreperibile dal settembre dello stesso anno, circostanza che ha prodotto il blocco del processo aperto davanti al collegio giudicante presieduto dal giudice Pasquale Pantalone, con a latere i magistrati Enrico Vernizzi e Livio Cancelliere (pubblico ministero Fabrizio Pensa).
La grave imputazione deriva dalla denuncia della madre della piccola sporta nel febbraio 2012: la donna raccontò agli inquirenti di aver affidato la bimba a quello che considerava un amico quando era impegnata come operaia in uno stabilimento, lo aveva conosciuto nell’ambito della comunità religiosa che frequentavano a Fidenza. Dagli strani atteggiamenti della piccola e dal successivo racconto, la Procura ipotizza che l’uomo avrebbe compiuto toccamenti intrusivi fino a provocarle dolore, non ha nemmeno provveduto a nominare un avvocato di fiducia, la difesa d’ufficio è stata affidata al legale Grazia Gennari. La prossima udienza è prevista il 14 luglio del 2016.

http://padaniaexpress.com/5098-fidenza-ex-pastore-evangelico-a-processo-per-molestie-ad-una-bimba.html