PEDOFILIA: Giovanni Desio ricorre in appello e a Bologna spera in uno sconto di pena

Giovanni Desio – ex prete, reo confesso per gli abusi su minori a Casal Borsetti – espulso dalla Chiesa e già condannato dalla giustizia italiana in primo grado nel maggio scorso a 10 anni e 8 mesi di reclusione, ha deciso di ricorrere in appello. In sostanza, l’ex religioso punta a vedersi ridotta la pena nel dibattimento che avverrà a Bologna.

La sua difesa – a quanto si apprende oggi dalla cronaca locale de Il Resto del Carlino – punterebbe soprattutto su tre elementi: il parziale risarcimento già riconosciuto da Desio alle famiglie delle vittime, la contestazione del fatto che i ragazzini fossero affidati al prete, e infine il fatto che gli stessi ragazzini, benchè minorenni, sarebbero stati sostanzialmente consenzienti rispetto agli atti sessuali compiuti con il prete.

http://www.ravennanotizie.it/articoli/2015/08/02/giovanni-desio-ricorre-in-appello-e-a-bologna-spera-in-uno-sconto-di-pena.html

Advertisements