Processo in Appello Don Rasia: condanna a 4 anni

Condanna a 4 anni in Appello per don Marco Rasia, il sacerdote accusato di violenza sessuale nei confronti di alcuni giovani (minorenni), che frequentavano l’oratorio di Castelletto Ticino dove prestava servizio come coadiutore. Il giudice ha ridotto di due anni la pena che gli era stata inflitta in primo grado dal Tribunale di Novara, a 6 anni. Lo stesso procuratore generale di Torino aveva chiesto alla Corte d’Appello uno sconto di un anno. Richiesta motivata dall’impegno che il sacerdote (affidato a una comunità religiosa) ha dimostrato, intraprendendo un percorso per affrontare i suoi problemi. L’arresto era scattato nell’aprile del 2013, quando don Rasia era coadiutore all’oratorio di Omegna. Solo uno dei ragazzi che avevano raccontato di aver subito molestie da parte del sacerdote si è costituito parte civile al processo.

http://www.vcoazzurratv.it/notizie1/ultime-notizie-di/cronaca/35920-processo-in-appello-don-rasia-condanna-a-4-anni.html

Advertisements