Pedopornografia on line, scarcerato don Giorgio Porcellana

Don Giorgio Porcellana, di origine astigiana, era stato arrestato nell’istituto Don Bosco di Alassio dove si era trasferito negli ultimi mesi per motivi di salute

Alassio. Da Savona a Torino a casa di parenti. Dopo alcuni giorni di detenzione a Sanremo è stato scarcerato e continuerà ad essere detenuto agli arresti domiciliari don Giorgio Porcellana, 49 anni.

Il prete astigiano era stato arrestato dalla polizia postale di Genova e Milano perché accusato detenzione e scambio di materiale pedopornografico sul web, ha lasciato il carcere di Sanremo e si è visto accogliere dal giudice per le indagini preliminari la richiesta presentata dal suo avvocato Massimo Campanale.

Il legale aveva preferito non far rispondere il suo assistito all’interrogatorio di garanzia e convalida dell’arresto, ma aveva presentato ricorso sottolineando che l’ex salesiano, subito sospeso, “non faceva parte di un’organizzazione, e non aveva pagato minorenni per avere immagini e video”.

Don Giorgio Porcellana, di origine astigiana, era stato arrestato nell’istituto Don Bosco di Alassio dove si era trasferito negli ultimi mesi per motivi di salute.

Pedopornografia on line, scarcerato don Giorgio Porcellana

Advertisements