Pedofilia: il Papa espelle un prete in Spagna

Prosegue la linea dura del Papa contro la pedofilia. In Spagna Bergoglio, ha espulso dallo stato clericale un sacerdote che aveva commesso abusi su minori.

Lo ha comunicato ufficialmente oggi l’arcidiocesi in una nota in cui riferisce: “Papa Francesco espelle dallo stato clericale il sacerdote Jesus Maria Menendez Suarez”, conosciuto come Padre Chus.

In seguito ad una serie di accuse nei confronti del sacerdote in questione la diocesi di Oviedo aveva chiesto un intervento alla Congregazione per la Dottrina della Fede che già nel 2014 aveva imposto nei confronti del sacerdote alcune misure cautelari. Valutati gli atti del processo, a febbraio di quest’anno l’ex Sant’Uffizio ha chiesto al Papa un provvedimento nei confronti del prelato e “il 6 marzo del 2015 – ha comunicato la diocesi spagnola toccata dalla vicenda – il Papa ha decretato l’espulsione dallo stato clericale” del sacerdote incriminato degli abusi nei confronti dei minori.

“La comunità diocesana esprime il suo profondo dolore per i crimini che hanno portato un danno enorme, in particolare ai minori” e per il fatto che e’ stata “macchiata la santità del sacerdozio” dal prete. E per tutto questo chiede “perdono” alle vittime.

http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=74251&typeb=0&pedofilia-il-papa-espelle-un-prete-in-spagna

Advertisements