Abusi sessuali in un istituto cattolico, ora si cerca la verità

Il vescovo di Losanna, Charles Morerod, vuole rendere giustizia alle vittime e imparare dagli errori del passato. Aperta un’inchiesta.

FRIBURGO – Esperti dovranno far luce su sospetti casi di abusi sessuali e maltrattamenti avvenuti fra il 1930 e il 1950 in un ex orfanotrofio e collegio cattolico nel canton Friburgo, l’istituto Marini. Monsignor Charles Morerod, vescovo di Losanna, Ginevra e Friburgo vuole rendere giustizia alle vittime e imparare dagli errori del passato, ha annunciato oggi la diocesi.

Due esperti dovranno esaminare le testimonianze e tentare di capire come si sia arrivati a tanto nella struttura che aveva sede a Montet. Fondato nel 1881 e chiuso nel 1979, l’istituto Marini era diretto da preti e dipendeva direttamente dal vescovo.

Vittime e testimoni sono stati invitati a contattare la diocesi o a rivolgersi al centro di consultazione LAV (Legge federale sull’aiuto alla vittime di reati).

Ats

http://www.tio.ch/News/Svizzera/Attualita/1013651/Abusi-sessuali-in-un-istituto-cattolico-ora-si-cerca-la-verita/

Advertisements