“Una sorta di clinica psichiatrica per curare i preti pedofili”. Comoda menzogna per far far uscire un prete di galera.

Pedofilia/ Sulle colline umbre una sorta di clinica psichiatrica per sacerdoti.

 RAVENNA – Dopo due mesi di carcere, Don Desio, 52 anni, originario di Milano e per 13 anni parroco di Casalborsetti sulla costa ravennate arrestato in canonica ad aprile per adescamento e atti sessuali con ragazzini di 14 e 15 anni, spera di poter ottenere presto i domiciliari in un’idonea struttura. Lo ha fatto sapere il suo avvocato, Battista Cavassi, che lo ha visitato in carcere a Forli’ poche ore fa.

“E’ abbattuto ma fiducioso che la proposta sul percorso di recupero individuato possa essere accolta dal giudice”, ha riferito il legale. Il centro individuato e’ una sorta di clinica psichiatrica per sacerdoti – ha spiegato l’avvocato – e si trova sulle colline umbre in provincia di Perugia. E’ stato inaugurato pochi anni fa e attualmente ospita una quindicina di sacerdoti.

Gestito dalla congregazione Figli dell’Amore Misericordioso, il direttore e’ un sacerdote psicologo e psicoterapeuta. Il percorso individuato per don Desio ha una durata di anni e prevede un’assistenza psicologica mirata. Tanto che, all’istanza presentata al Tribunale di Ravenna, e’ stata allegata la
relazione che il centro ha stilato su di lui dopo avere esaminato le carte fornite dalla difesa. Da parte sua il Pm titolare del fascicolo, Isabella Cavallari, gia’ a suo tempo aveva informalmente espresso la propria contrarieta’ a dare parere positivo a misure alternative al carcere. La decisione del Gip Materia dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

http://www.umbrialeft.it/notizie/pedofilia-sulle-colline-umbre-sorta-clinica-psichiatrica-sacerdoti

Advertisements