Il primo film sui preti pedofili girato a Verona e Savona , sarà al Bari international film festival domenica 6 aprile.

LA PREDA. SILENZIO IN NOME DI DIO

 di Luca Bellino, Silvia Luzi con Francesco Zanardi, Don Giovanni Lupino, Monsignor Domenico Sigalini, Robert Mickens. Iran-Italia 2013, 53’  v.o. sott. it.

Produzione Press TV Documentaries
Sceneggiatura Luca Bellino, Silvia Luzi
Musiche Nicolò Mulas
Montaggio Luca Bellino
Fotografia Adriano Mestichella

I cunicoli bui di una fortezza. La Caduta dei Giganti. Luce sinistra a illuminare storie soffocate. La Preda rompe decenni di silenzi sulla colpa più grande della Chiesa Cattolica, aver taciuto o insabbiato gli episodi di pedofilia praticati da sacerdoti. Un pellegrinaggio intimo e scioccante che porta alla luce vicende occultate e testimonianze scioccanti, come quelle degli ospiti dell’Istituto Provolo di Verona. Centinaia di bambini sordi abusati sistematicamente da sacerdoti e laici nell’arco degli ultimi 50 anni. Una mattanza che oggi non ha ancora colpevoli. La Preda racconta del muro issato dalla Chiesa Cattolica, di documenti sconosciuti, di sacerdoti e Vescovi che scelgono di tacere, e di un luogo tenuto segreto, dove il Vaticano cura e protegge i suoi mostri. Nel Paese che è la casa del Cattolicesimo il silenzio è assordante.
pressbook
presskit

In programmazione
06/04 ore 22.30 Galleria 4

http://www.bifest.it/film/la-preda-silenzio-in-nome-di-dio

TRAILER

Advertisements