Don Giovanni Tramontano non sarà più sacerdote. Il Vescovo Bregantini: ‘scelta che va capita e rispettata, mai giudicata’

Il parroco di Cercepiccola e San Giuliano del Sannio, Giovanni Tramontano, ha chiesto di iniziare la pratica di riduzione allo stato laicale. A renderlo noto in maniera ufficiale è il Vescovo e la Curia Diocesana di Campobasso – Bojano, Monsignor Giancarlo Maria Bregantini. In parole spicciole il “don” dei due paesini della Valle del Tammaro non sarà più un sacerdote.
«Lo ringraziamo per il suo servizio di entusiasmo e di gioia che ha svolto presso le due parrocchie di San Giuliano del Sannio e Cercepiccola – spiega il vescovo – come guida spirituale dei due paesi, che conserveranno sempre la gratitudine per quanto hanno ricevuto.
Siamo molto dispiaciuti della sua scelta, ma come ogni scelta va rispettata e capita, mai giudicata.
Gli siamo molto vicini per il suo futuro cammino, non facile, con tanta preghiera, amicizia e solidarietà».

http://molisetabloid.altervista.org/don-giovanni-tramontano-non-sara-piu-sacerdote-il-vescovo-bregantini-scelta-che-va-capita-e-rispettata-mai-giudicata/

Advertisements