Vescovi svizzeri. Prevenire la pedofilia col certificato penale, Basta non farsi beccare prima e i pedofili hanno via libera in seminario

 Conferenza vescovi svizzeri: nuove direttive su abusi sessuali

Mette maggiormente l’accento sulla prevenzione la terza edizione delle direttive sugli “Abusi sessuali in ambito ecclesiale” che entra in vigore domani. Le disposizioni non sono più solo emanate dalla Conferenza dei vescovi svizzeri (CVS), ma anche dall’Unione dei Superiori religiosi della Svizzera.

Per l’ammissione dei seminaristi e dei candidati agli ordini e alle comunità religiose viene chiesta ad esempio la presentazione dell’estratto del casellario giudiziale, indica oggi la CVS.

Se i candidati preti o alla vita religiosa cambiano luogo di formazione o comunità, il vescovo in carica deve redigere un attestato di moralità all’attenzione dei futuri sacerdoti.

Sono pure illustrate le norme penali, civili ed ecclesiastiche a cui vanno incontro gli autori degli abusi.

31.01.2014

http://www.gdp.ch/ats-news/conferenza-vesc…ll_tabs%block_2

 

Advertisements