In nomine Patris. Salvatore Domolo, sopravvissuto alla pedofilia clericale, Parla ex prete violentato da un prete da ragazzo in seminario

Esperienze e riflessioni di un sopravvissuto alla pedofilia clericale.
di Salvatore Domolo

È la storia non unica né corta di chi ha portato addosso le stigmate di un vero martirio.
In questo libro, Salvatore Domolo, ex-sacerdote, racconta di come abbia fatto sgradita conoscenza con lo scandalo della pedofilia nella chiesa cattolica sin da bambino. Rimasto senza l’affetto di un padre, da piccolo conosce un sacerdote che si offre di sostituire la figura paterna ma si rivelerà invece la figura di un orco.
Vittima innocente di abusi per anni, Salvatore entra in seminario plagiato dalle circostanze e viene psicologicamente manipolato.
Salvatore non accusa solo gli atti recriminabili all’interno della Chiesa, ma accusa la medesima di coprire, di imporre il silenzio. Un silenzio che viene imposto attraverso documenti ufficiali, un silenzio che viene imposto attraverso minacce. E di queste imposizioni Salvatore Domolo non è solo vittima ma anche testimone. Non è facile mettere a nudo esperienze e sensazioni come quelle vissute dall’autore, ma quello che è ancora più difficile è trovare una soluzione per superare traumi come quelli subiti da chi è vittima in tenera età. Domolo, estraendo da questo libro un vero e proprio trattato filosofico, espone in modo chiaro e dettagliato come egli stesso abbia avuto la forza e la capacità di cercare e trovare una soluzione anche quando ci si potrebbe considerare più che giustificati a chiudersi nel proprio dolore permettendo a questa “gerarchia del dominio” di deturpare in modo indelebile il “bambino interiore” e la consapevolezza della propria Coscienza.

QUESTO LIBRO E’ IN USCITA PER IL 20 NOVEMBRE,
MA PUO’ ESSERE ACQUISTATO (SOLO SUL SITO) DAL 20 OTTOBRE.

pagine 316
Prezzo € 14,00

Advertisements