Respinta la richiesta di trasferimento, Don Seppia resta in carcere

Genova – Il tribunale di Genova ha respinto la richiesta di trasferimento in una struttura ecclesiastica per l’ex parroco di Sestri Ponente Riccardo Seppia, condannato a 9 anni e 6 mesi di reclusione per violenza sessuale su minore e reati legati agli stupefacenti. Secondo il Gup infatti l’ex parroco non avrebbe ancora preso coscienza del reati commessi. Seppia resta dunque rinchiuso nel carcere di Sanremo.

http://www.cittadigenova.com/Genova/Cronaca/Respinta-la-richiesta-di-trasferimento-56275.aspx

Advertisements