Pedofilia, chiesti otto anni di carcere per l’”amico” di Don Seppia

Genova. Il pm Stefano Puppo ha chiesto otto anni e 25 mila euro di multa per Emanuele Alfano, l’ex seminarista amico di don Riccardo Seppia, arrestato nell’ambito dell’inchiesta a Genova su presunti abusi su minori. La sentenza è attesa per il prossimo 5 luglio. Alla scorsa udienza, Alfano era stato giudicato dal perito del Tribunale capace di intendere e di volere, anche se con una “personalità disturbata”. Mentre per il perito della difesa l’ex seminarista avrebbe “una diminuzione della capacità di volere ma non di quella di intendere”, che, invece, sarebbe chiara. Alfano è accusato di induzione alla prostituzione minorile, favoreggiamento della prostituzione minorile e detenzione di materiale pedopornografico. Don Seppia, l’ex parroco di Sestri Ponente, lo scorso 3 maggio è stato condannato a 9 anni e mezzo per violenza su minori nel processo con rito abbreviato.

Pedofilia, chiesti otto anni di carcere per l’”amico” di Don Seppia

Advertisements