Mondovì: rinviato a giudizio il prete accusato di abusi sessuali su una minorenne

venerdì 08 giugno 2012, 17:06
Mondovì: rinviato a giudizio il prete accusato di abusi sessuali su una minorenne

Don Martin deve rispondere anche dell’accusa di aver sottratto 45mila euro alla parrocchia di Mallare

E’ stato rinviato a giudizio, don Martin, il parroco di Murazzano che nel mese di marzo venne arrestato dalla polizia giudiziaria del tribunale di Mondovì, con l’accusa di abusi sessuali su una minorenne. Nel corso delle indagini, dirette dal procuratore Maurizio Picozzi, grazie anche alla collaborazione dello stesso indagato, i capi di imputazione sono aumentati. Ora il prete di origini indiane è accusato di abuso su due ragazze minorenni e di appropriazione indebita su alcuni beni dei quali don Martin avrebbe usufruito nel periodo in cui esercitava la sua funzione presso la parrocchia di Mallare, in provincia di Savona.

“Secondo la nostra ricostruzione –spiega il procuratore Picozzi – il parroco si sarebbe appropriato di una cifra di denaro di circa 45mila euro”. Soldi che per don Martin sarebbero serviti ad aiutare persone bisognose ma che invece, secondo l’accusa, avrebbe utilizzato per spese personali.

http://www.targatocn.it/2012/06/08/leggi-notizia/argomenti/cronaca-1/articolo/mondovi-rinviato-a-giudizio-il-prete-accusato-di-abusi-sessuali-su-una-minorenne.html

Advertisements