Cosenza. Palpeggiò una studentessa su autobus: condannato sacerdote

Cosenza. Un prete 45enne di Terranova da Sibari, don Giuseppe Esposito, è stato condannato a 1 anno e due mesi di reclusione dal Tribunale di Cosenza. Sulla base di quanto accertato nel corso del processo, avrebbe toccato a fini sessuali una studentessa universitaria. L’episodio avvenne a bordo di un autobus che compie il percorso tra Cosenza e l’università della Calabria, ad Arcavata di Rende. Dopo aver palpeggiato la giovane, il sacerdote fuggì approfitando di una fermata.

Cosenza. Palpeggiò una studentessa sull’autobus: condannato sacerdote

Martedì 24 Aprile 2012 20:52

Stamattina il Tribunale di Cosenza ha condannato a 1 anni e 2 mesi di reclusione don Giuseppe Esposito, 45 anni, sacerdote di Terranova da Sibari accusato d’avere cercato di violentare una studentessa universitaria su un autobus che collegava Cosenza con l’Universita’ della Calabria. Secondo la ricostruzione dell’accusa l’avrebbe palpeggiata prima di darsela a gambe levate quando il mezzo si blocco’ a una fermata.

http://www.strill.it/index.php?option=com_content&task=view&id=128041&Itemid=88

Advertisements