Le Iene Show, 5/04/2012, prete molestatore: tutti sapevano ma nessuno ci credeva

Le Iene Show, Giulio Golia ha mostrato quello che è successo dopo il servizio della settimana scorsa sul parroco di Marano che molestava i fedeli. Si è visto che tutti erano a conoscenza delle voci sul prete molestatore, eppure nessuno ci credeva. L’ inviato del Le Iene Show si è recato a Marano il paese del napoletano in cui il prete da oltre trent’anni svolgeva la sua missione.

Dopo il servizio delle iene che mostrava il prete molestatore fare avances sessuali anche ad un minorenne, si è scatenato un polverone, lo stesso cardinale Sepe ha parlato di una grande tragedia che si è abbattuta sulla Chiesa napoletana.

La cosa sconcertante è come con grande candore i fedeli ammettevano che le voci sul prete giravano da molti anni, ma che nessuno credeva a questa cosa: perché? Giulio Golia ha così intervistato un ragazzo, di nome Simone che da anni ripeteva che Don Franco faceva cose brutte ai ragazzi che frequentavano la parrocchia. Ha fatto delle dichiarazioni shock che lasciano davvero basiti: “Alcuni miei amici stretti sono andati fino in fondo con il prete, lui li ha costretti. Addirittura ad uno dei miei amici è successo mentre andavano a Lourdes in pellegrinaggio: lo ha trascinato in bagno”.

Simone appare molto turbato, circondato dai suoi concittadini che sembrano davvero allibiti per tutto quello che è successo. In molti dicono di aver chiesto scusa al ragazzo per non averlo creduto. Eppure ci si domanda come possono stare adesso psicologicamente le vittime del prete molestatore. Simone alla domanda di Giulio Golia, inviato de Le Iene Show, su come stanno i suoi amici risponde: “ Uno si è ripreso, l’altro sta molto male ed è costretto a prendere degli psicofarmaci”.

Rimangono gli interrogativi più pressanti: com’è possibile che la Chiesa nonostante le voci sul insistenti prete molestatore non abbia indagato in tutti questi anni? Per chi si è dovuti arrivare ad un servizio delle Iene per rimuovere il parroco?

Una vicenda shock che ha travolto la Chiesa, mentre il Cardinale Sepe non ha voluto rilasciare dichiarazioni, delegando al suo portavoce un comunicato sulla vicenda. Ora il parroco è stato rimosso, a celebrare la messa un altro prete: ma rimane intatto il dolore di chi ha subito molestie e abusi.

http://www.gossipetv.com/le-iene-show-5042…i-credeva-14022

Advertisements