CASO PRETE PEDOFILO: CI SAREBBE UNA SECONDA DENUNCIA

La notizia circola in città da qualche giorno, dalla conferenza stampa romana di giovedì scorso per l’esattezza, ma nelle ultime ore è diventata sempre più insistente prendendo forma a tutti gli effetti. Sembrerebbe infatti che una seconda persona abbia denunciato in procura degli abusi sessuali subiti in giovane età. Ripetiamo si tratta di voci, tutte da confermare e che stiamo provvedendo a verificare in queste ore.

In questo caso si tratterebbe di una ragazza, per la precisione della ragazza che Teo Pulvirenti citò nel corso della conferenza stampa, usando espressioni molto forte: “Fu deflorata dal prete”. In diretta per l’emittente Canale 9 la nostra collaboratrice Maria Antonietta Strano annunciò anche le iniziali della persona in questione: V.S. che fonti bene informate riferiscono essere stata già sentita anche dall’associazione La Caramella buona.

Mentre Panorama si prepara a lanciare uno speciale con nomi di altri abusati, la città si prepara alla fiaccolata di domenica 1 aprile ed attende curiosa quali parole intende usare Carlo Chiarenza in sua discolpa nella conferenza stampa che dovrebbe essere indetta nelle prossime ore.

CASO PRETE PEDOFILO: CI SAREBBE UNA SECONDA DENUNCIA

Advertisements