PEDOFILIA: DON SEPPIA, PM CHIEDE NUOVA QUALIFICA REATO

(AGI) – Genova, 19 mar. – Prosegue stamani a Genova il processo a carico di don Riccardo Seppia, l’ex parroco di Sestri Ponente accusato di tentata violenza sessile su minori, cessione di stupefacenti a minori e tentata induzione alla prostituzione minorile. Il pm Stefano Puppo, che aveva gia’ chiesto 11 anni e 8 mesi di reclusione per l’imputato, oggi ha chiesto di qualificare il resto di tentativo di induzione alla prostituzione come reato consumato. Sulla modifica il difensore Paolo Bonanni si e’ opposto alla modifica del capo di imputazione. Il gup Roberta Bossi e’ rientrata in aula dopo un’ora di camera di consiglio. (AGI) Ge1/Mav

http://www.agi.it/genova/notizie/201203191…qualifica_reato

Advertisements