Rimini: Prete sudamericano in carcere per pedofilia

pubblicato mercoledì 29 febbraio 2012 alle 08:50
Il Gup di Rimini aveva condannato a 8 anni il prete pedofilo sudamericano, già sospeso a divinis.

L’appello gli aveva dimezzato la pena nel 2010 per aver abusato sessualmente di un ragazzino 13enne.

Ieri l’ex sacerdote 42enne è stato portato in carcere dai carabinieri perché deve scontare ancora 4 anni.

La brutta vicenda era iniziata nel maggio del 2006 quando questo sacerdote, già sospeso a divinis, organizzò un pellegrinaggio a Medjugorje a cui partecipò anche la famiglia del ragazzino riminese.

Il sacerdote era la guida e in quell’occasione fece amicizia coi riminesi.

Una volta tornati a casa il sudamericano divenne una sorta di tutore spirituale della famiglia.

Le visite, durante le quali molestò sessualmente il 13enne, continuarono fino al gennaio 2007, fino a quando il ragazzo trovò il coraggio di confidarsi con la nonna.

Fonte: “Il Resto del Carlino”

Advertisements